Insegnamento "Prassi esecutiva e repertori (Direzione d'orchestra propedeutico)"

Pannello di gestione dell'insegnamento per l'A.A. 2020/2021

Descrizione
L’acquisizione delle competenze previste per l’accesso può essere ottenuta facendo riferimento ai primi due cicli di qualsiasi corso preaccademico. Per l’esame di selezione ai fini dell’ammissione al I livello accademico (Triennio), lo studente dovrà preparare un programma con le caratteristiche richieste nel ciclo propedeutico di Direzione d’orchestra come segue.  
Ore
25  
Frequenza minima
67%  
Obiettivi
1) Direzione d’orchestra

Acquisire gli elementi basilari della direzione d’orchestra.

Hermann SCHERCHEN, Manuale del direttore d'orchestra, Edizioni Curci, Milano, 1979.
F.J. HAYDN, Sinfonia n° 49 “La Passione”
W.A. MOZART, Sinfonia n° 25 KV 183 “La piccola”
F. SCHUBERT, Sinfonia n° 8 D 759 “Incompiuta” (I movimento)
L.v. BEETHOVEN, Sinfonia n° 1 Op. 21 (I e II movimento)
I. STRAVINSKY, Histoire du soldat


2) Analisi armonica, contrappuntistica e morfologica

Acquisire un bagaglio tecnico e formale avanzato per lo studio analitico di brani delle diverse epoche stilistiche tonali.

Ian BENT - William DRABKIN, Analisi musicale, EDT, Torino, 1990.
Antonio GRANDE, Dinamica delle strutture musicali in età tonale, Aracne Editrice, Roma, 2011.
Charles ROSEN, Le forme sonata, Feltrinelli, Milano, 1986.

3) Elementi di strumentazione e orchestrazione

Conoscere le principali caratteristiche e il corretto impiego degli strumenti nell’orchestra

Samuel ADLER, Lo studio dell’orchestrazione, EDT, Torino, 2008.
Luigi NICOLINI, I colori dell’orchestra, Rugginenti, Milano, 2002.

 
Modalità d'esame
Dirigere (con due pianoforti o pianoforte a 4 mani) uno o due movimenti di una Sinfonia scelta tra le seguenti:
- F.J. Haydn, Sinfonia n° 49 “La Passione”
- W.A. Mozart, Sinfonia n° 25 KV 183 “La piccola”
- F. Schubert, Sinfonia n° 8 D 759 “Incompiuta” (I movimento)
- L.v. Beethoven, Sinfonia n° 1 Op. 21 (I e II movimento)
Dettato melodico tonale e modulante difficile (16 battute circa).
Dettato armonico di media difficoltà.
Armonizzare un basso a parti strette o a parti late.*
Eseguire al pianoforte una composizione della difficoltà minima pari ad una Invenzione a tre voci di J.S. Bach.**
Leggere al pianoforte a prima vista un brano della difficoltà di un corale di Bach o di una facile composizione pianistica.**

* = prova assolta in presenza di certificazione per Teoria dell’armonia e analisi
** = prova assolta in presenza di certificazione di Lettura della partitura



CRITERI DI VALUTAZIONE
Correttezza ortografica, grammaticale, sintattica e qualità dell’elaborato compositivo
Correttezza delle trascrizioni sotto dettatura
Correttezza, ed efficacia del gesto direttoriale
Correttezza dei tempi di esecuzione
Capacità direttoriali interpretative e comunicative
Capacità di autocontrollo e concentrazione
Capacità pianistiche, tecniche e interpretative
Capacità di lettura a prima vista al pianoforte

 
Collettivo/individuale
Individuale  
Debiti
No  
Attivo
Sì  
Creazione
10/03/2020  
Ultimo aggiornamento
10/03/2020